Subscribe Now
Trending News

Blog Post

5 (+1) Abilità e Competenze Essenziali per un Programmatore Informatico
Carriera

5 (+1) Abilità e Competenze Essenziali per un Programmatore Informatico

Quali sono le skill di un developer?

Cosa distingue un ottimo programmatore da un buon programmatore, quali abilità e competenze fanno la differenza in ambito informatico?

Scopriamo subito le abilità necessarie per avere successo come sviluppatore!

Attitudine matematica e capacità di risolvere i problemi

Su cosa si basa l’informatica, cosa c’è alle radici dei linguaggi di programmazione?

Logica e matematica, matematica e logica.

Tutto ciò che ha a che fare con il codice segue per forza un pensiero logico-matematico.

Per questo sapersi muovere tra algoritmi, teorie dei grafi e strutture dati rappresenta una competenza chiave. 

La criticità di queste competenze si sente man mano che si approfondiscono le competenze informatiche. Infatti se per mettere online il tuo primo sito web puoi anche ignorare questi concetti, per riuscire a risolvere i problemi complessi “da senior developer” hai bisogno di un pensiero strutturato, logico e matematico.

Abilità logiche e matematiche fondamentali per developer

Abilità di programmazione

La capacità di programmazione è essenziale, questo è abbastanza ovvio. 

Devi essere in grado di costruire qualcosa da zero, ma anche di analizzare e migliorare il software esistente, il che richiede una forte familiarità con i linguaggi di programmazione e i sistemi operativi sia desktop che mobile. 

Ci sono diversi approcci a questo punto: ci sono i programmatori che puntano sulla quantità (conoscono tanti linguaggi e framework, ma tendenzialmente li hanno usati poco tutti quanti) e quelli che invece puntano sulla profondità (si specializzano su un linguaggio, e lo conoscono nei dettagli).

Qualunque sia il tuo approccio, ricordati che devi sempre mantenere aggiornate le tue competenze per restare competitivo nel mercato del lavoro ICT.

Scopri i linguaggi di programmazione più utilizzati nel 2021

Capacità organizzative e di gestione del tempo

Se ti chiedi cosa te ne fai di capacità organizzativa e gestionale, devi sapere che alcuni sviluppatori considerano queste abilità le più importanti subito dopo la programmazione. L’organizzazione e la gestione del tempo infatti sono cruciali sia sia a livello macro (gestione del progetto) che a livello individuale (la gestione del tuo tempo). 

Ogni elemento del tuo lavoro viene valutato in termini di tempo. Tutti quelli che lavorano con te vogliono avere una stima di quanto tempo ti richiede fare qualcosa.E se lavori come freelance, queste competenze sono fondamentali per poter strutturare correttamente il tuo lavoro – elemento che ti consente di sostenere a lungo andare la tua attività.

Per questo il tempo è tutto:

Quindi migliora costantemente le tue capacità organizzative e di gestione del tempo!

Competenza organizzativa e gestione del tempo per programmatori

Precisione e attenzione ai dettagli

Il diavolo si nasconde nei dettagli, si dice.

Evidentemente i bug sono buoni amici del diavolo, perché si nascondono sempre nei dettagli della stringa a prima vista più insignificante.

Perciò è fondamentale che uno sviluppatore sia particolarmente preciso, e attento ai dettagli. L’approssimazione è una cosa che non può esistere nella programmazione – anche perché, come detto prima, deve essere tutto logico.

Se poi pensi a quante ore della tua vita professionale dovrai passare risolvendo problemi spesso causati da un singolo dettaglio errato, capisci l’importanza critica di questa abilità per i programmatori.

Abilità interpersonali

Le soft skills interpersonali sono estremamente utili in ogni contesto lavorativo, per cui neppure i developer possono ignorarle.

I contesti di lavoro sono sempre contesti di team, più o meno articolati e numerosi. Essere in grado di lavorare e convivere con tipologie di personalità diverse dalla tua si rivela un’arma in più nel tuo arsenale. 

E se pensi di poterne fare a meno perché tanto sei un freelance e lavori da solo, devi ricrederti:

Infatti anche riuscire a dialogare in modo costruttivo con i tuoi clienti rientra tra le abilità interpersonali fondamentali per un programmatore

Competenze interpersonali per programmatori

Rimanere curiosi

Non importa quante cose sai, quanto sei bravo, quanto talento hai in uno specifico momento, le cose da imparare non finiscono mai.

Devi imparare per iniziare a lavorare, e quando inizi devi imparare altro per lasciare dietro di te l’etichetta ‘Junior’. E poi continui ad imparare, perché l’ingegneria del software va a mille, è in continua evoluzione, insieme a tutti gli strumenti e le tecnologie utilizzate per progettare, sviluppare, mantenere, testare e valutare codice.

E per poter mantenere viva la voglia di imparare, hai bisogno di una skill speciale:

La curiosità.

La curiosità infatti è l’ingrediente segreto che spinge il tuo miglioramento personale, che ti fa voler sapere sempre qualcosa in più. E a lungo andare ti dà un vantaggio strategico sulla concorrenza 😉

Resta curioso verso ciò che ti circonda, aggiornati continuamente, non smettere mai di sfidarti!

Curiosità fondamentale per programmatore

Eccoci alla fine.

Intendiamoci, non è possibile considerare questa come la lista completa e definitiva delle abilità che uno sviluppatore di software deve avere. Questa è la classica punta dell’iceberg, c’è molto di più da tenere in considerazione.

Ciononostante, si tratta di un buon punto di partenza per chi si sta avvicinando al mondo della programmazione, e un buon ripasso per chi già c’è dentro.

Non resta che trovare il lavoro giusto in cui mettere a frutto queste skill per programmatori…che ne dici di provare GeekandJob? Ovviamente è un consiglio del tutto spassionato 😛

Related posts

Lascia un commento

Completa i campi obbligatori che sono evidenziati *